Qualità prima di quantità

Certificazioni e approvazioni

per valvole di sicurezza

Valvole di sicurezza Besa® sono progettati, fabbricati e selezionati in conformità con il Direttive Europee 2014/68/UE (Nuova PED), 2014/34 / UE (ATEX) e API 520 526 e 527.
I prodotti Besa® sono inoltre approvati da RINA® (Besa è riconosciuto come produttore) e DNV GL®.
Su richiesta, Besa offre piena assistenza per lo svolgimento di prove dei componenti principali.

Di seguito puoi trovare le nostre principali certificazioni ottenute per le valvole di sicurezza.

Certificati

Le valvole di sicurezza Besa sono certificate CE PED

PED la direttiva prevede la marcatura delle attrezzature a pressione e tutto ciò in cui la pressione massima ammissibile (PS) è maggiore di 0.5 bar. Questa attrezzatura deve essere dimensionata in base a:

  • i campi di utilizzo (pressioni, temperature)
  • i tipi di fluido utilizzati (acqua, gas, idrocarburi, ecc.)
  • il rapporto dimensione/pressione richiesto per l'applicazione

Lo scopo della Direttiva 97/23/CE è quello di armonizzare tutte le legislazioni degli Stati membri della Comunità Europea sulle attrezzature a pressione. In particolare sono regolamentati i criteri di progettazione, fabbricazione, controllo, collaudo e campo di applicazione. Ciò consente la libera circolazione delle attrezzature a pressione e degli accessori.

La direttiva richiede il rispetto dei requisiti essenziali di sicurezza ai quali il produttore deve conformare i prodotti e la produzione process. Il produttore è obbligato a stimare e ridurre al minimo i rischi del prodotto immesso sul mercato.

Certificazione process

L'organizzazione effettua audit e controlli basati su vari livelli di monitoraggio dei sistemi di qualità aziendali. Poi il PED l'organizzazione rilascia certificati CE per each tipo e modello di prodotto e, se necessario, anche per la verifica finale prima della messa in servizio.

PED l'organizzazione procede poi con:

  • La selezione dei modelli per la certificazione/etichettatura
  • L'esame del fascicolo tecnico e della documentazione progettuale
  • La definizione delle ispezioni con il produttore
  • La verifica di questi controlli in servizio
  • L'ente rilascia quindi il certificato CE e l'etichetta per il prodotto fabbricato
PED CERTIFICATOICIM PED WEBSITE

Besa le valvole di sicurezza sono CE ATEX certificato

ATEX – Apparecchiature per atmosfere potenzialmente esplosive (94/9/CE).

“Direttiva 94/9/CE, meglio conosciuta con l'acronimo ATEX, è stato recepito in Italia con DPR 126 del 23 marzo 1998 e si applica ai prodotti destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive. Con l'entrata in vigore del ATEX Direttiva, il standle norme previgenti sono state abrogate e dal 1° luglio 2003 è vietata la commercializzazione di prodotti non conformi alle nuove disposizioni.

La direttiva 94/9/CE è una direttiva di "nuovo approccio" che mira a consentire la libera circolazione delle merci all'interno della Comunità. Ciò si ottiene armonizzando i requisiti di sicurezza legali, seguendo un approccio basato sul rischio. Mira inoltre ad eliminare o, almeno, ridurre al minimo i rischi derivanti dall'uso di determinati prodotti in o in relazione a un'atmosfera potenzialmente esplosiva. Questo
significa che la probabilità che si formi un'atmosfera esplosiva deve essere considerata non solo “una tantum” e da un punto di vista statico, ma tutte le condizioni operative che possono derivare dalla process deve anche essere preso in considerazione.
La Direttiva riguarda le apparecchiature, da sole o combinate, destinate all'installazione in “zone” classificate pericolose; sistemi di protezione che servono a fermare o contenere le esplosioni; componenti e parti essenziali al funzionamento di apparecchiature o sistemi di protezione; e dispositivi di sicurezza di controllo e regolazione utili o necessari per il funzionamento sicuro e affidabile di apparecchiature o sistemi di protezione.

Tra gli aspetti innovativi della Direttiva, che copre tutti i rischi di esplosione di qualsiasi tipo (elettrici e non), vanno evidenziati i seguenti:

  • L'introduzione di requisiti essenziali di salute e sicurezza.
  • L'applicabilità sia ai materiali minerari che di superficie.
  • La classificazione delle apparecchiature in categorie in base al tipo di protezione fornita.
  • Supervisione della produzione basata sui sistemi di qualità aziendali.
La direttiva 94/9/CE classifica le apparecchiature in due gruppi principali:
  • Gruppo 1 (Categoria M1 e M2): apparecchiature e sistemi di protezione destinati all'uso nelle miniere
  • Gruppo 2 (Categoria 1,2,3): Apparecchi e sistemi di protezione destinati all'uso in superficie. (85% della produzione industriale)

La classificazione della zona di installazione dell'apparecchiatura sarà a carico dell'utente finale; quindi in base alla zona di rischio del cliente (es. zona 21 o zona 1) il costruttore dovrà fornire apparecchiature idonee a quella zona.

ATEX CERTIFICATOICIM ATEX WEBSITE

Besa le valvole di sicurezza sono RINA certificato

RINA opera come organismo di certificazione internazionale dal 1989, come diretta conseguenza del suo storico impegno a salvaguardare la sicurezza della vita umana in mare, salvaguardare i beni e proteggere i marine ambiente, nell'interesse della collettività, come previsto dal suo Statuto, e trasferendo la propria esperienza, maturata in più di un secolo, in altri campi. In quanto istituto di certificazione internazionale, si impegna a salvaguardare la vita umana, i beni e l'ambiente, nell'interesse della comunità, e ad applicare la sua esperienza secolare in altri campi.

RINA CERTIFICATORINA WEBSITE

Marchio di conformità eurasiatica

 Conformità eurasiatica marchio (EAC, Russo: Евразийское соответствие (ЕАС)) è un marchio di certificazione per indicare prodotti conformi a tutte le norme tecniche dell'Unione doganale eurasiatica. Significa che il EAC-i prodotti contrassegnati soddisfano tutti i requisiti dei regolamenti tecnici corrispondenti e hanno superato tutte le procedure di valutazione della conformità.

EAC CERTIFICATOEAC WEBSITE
logo UKCA

Ci stiamo lavorando

UKCA WEBSITE